• Ingrandisci caratteri
  • Caratteri di default
  • Diminuisci caratteri
Home Bmw 2002 TIi 38 anni dopo...

BMW 2002 Tii, su Strada 38 anni dopo...

E-mail Stampa PDF

Questione di feeling...

Ora c'è feeling con la mia 2002 Tii … ci capiamo a volo ed è una grande soddisfazione.Ho fatto qualche migliaio di Km portandola per lavoro fuori Roma e la ripresa eccezionale fa si che i conducenti della quasi totalità di auto moderne che incontro e supero rimangono sbalorditi…Inoltre ho notato che guidando in scioltezza anche sul bagnato la tenuta è sincera …e progressiva … basta conoscere sempre il limite e mantenersi con quel giusto piccolo margine al di sotto…

Il confronto con una vettura Alfa Romeo che ho posseduto alcuni anni or sono mi sembra per certi versi non possibile: eppure mi è stato chiesto quasi da tutti quelli che si sono fermati a parlare con me …vedendo questa splendida 02 tii… mi è capitato anche quando una volta mi sono fermato a fare rifornimento alla pompa di benzina :  il benzinaio, dopo avermi chiesto di che anno era la vettura , mi ha subito detto: meglio questa o l’alfa romeo? A cavallo degli anni 80 e 90 ho posseduto una splendida Alfa Romeo 2000 GT (bertone) colore rosso alfa con i cerchi in lega Campagnolo cosiddetti “millerighe” e i vetri azzurrati(opzionali per l’epoca) che oggi vengono chiamati vetri verdi.

Ebbene quella macchina era veramente eccezionale oltre che bella. Il fatto che fosse anche bella fu un convincimento di second’ordine ; mi spiego : la comprai perché era stata il mio sogno da quando fu presentata sul n° di Quattroruote .. mi pare dell’ottobre 1971 ma potrei sbagliarmi  potrebbe essere 1970. Sono passati ahimè 40 anni ma allora come oggi ero un grande estimatore delle alfa  in termini di guida e conoscendo le modifiche apportate al GT 2000 rispetto al gt veloce 1600 ed al 1750 gtv (autobloccante , taratura sospensioni e non ultimo quell’aumento di cilindrata che era stato alla base dei successi sperimentati dall’Autodelta con la GTAm in corsa) non potei fare a meno di innamorarmene.                                                                                             

Quella macchina su cui montai subito delle gomme Michelin  185/70 HR 14 aveva una tenuta eccezionale si guidava con l’acceleratore più che di sterzo considerato che la potenza (che sembrava tanta all’epoca) veniva scaricata in un attimo ma con quel margine di progressione che ti faceva sentire tutt’uno con il mezzo meccanico…. E via nei tornanti e strade di montagna , curve e contro curve affrontate con piglio sportivo me sempre in sicurezza … che ricordi ragazzi ….sembra ieri…

In quanto alla bellezza me ne resi conto dopo… quando (era il 1988) una distinta signora di una certa età che abita nel mio palazzo mi fermò dopo alcuni mesi che l’avevo comprata e mi disse: questa sua macchina nuova è bellissima…!!!…. pensate era sì riverniciata a nuovo ma era pur sempre una macchina del 1973.                                                                                         

Ebbene  la potenza della 02 tii è di poco inferiore a quel gtv ma il baricentro è qui più in alto e allora la macchina anche per questo va guidata in modo molto diverso e la sensazione di grande tenuta che riscontro oggi sulla mia Tii parte da presupposti lontani da quelli dell’Alfa Romeo.  Qualcuno potrebbe dirmi che non voglio fare un confronto per questioni affettive verso i due marchi, ma non è così; potrei fare lo stesso percorso con le due vetture e vedere i tempi per giudicare quale delle due vince in termini di performance complessiva ma devo dire che questo confronto virtuale lo faccio lo stesso con quasi 20 anni di distanza tra la prova dell’Alfa Romeo GT 2000 e la BMW 2002 Tii di oggi e concludo che il confronto invoglia ad avere entrambi le macchine perché fanno entrambi parte della storia dell’automobilismo sportivo. Un fatto è certo : mentre  lo 02 ha una base da berlina sebbene a 2 porte ( e potenziata in realtà è la vera progenitrice delle GTI ovvero berline sportive degli anni successivi)  il Gt è nato sportivo, coupé in fase di progetto. 

Per quanti sono indecisi se orientarsi all’ acquisto di un GT 2000 o 1750 Alfa oppure uno 02 Tii o 02 Ti sinceramente consiglio di prendere un BMW e spiego i  motivi: ormai l’Alfa costa quasi il doppio dello 02  e vi assicuro che le sensazioni che sa dare questa tedeschina sono veramente fantastiche, diverse da quelle dell’Alfa ma parimenti fantastiche, poi non dimentichiamo che “curata” nel giusto modo, in tutte le cronoscalate attuali, è il modello che  riscuote il primo posto praticamente sempre e questo vuol dire tanto in termini di agilità performance e divertimento di guida. 

Inoltre non vi nascondo che altri possessori di BMW attuali…ben più sportive (M3 ed anche M5) che mi hanno incontrato per le strade statali della provincia di Roma, mi hanno riservato un chiaro compiacimento e salutato in modo caloroso facendomi capire a chiari gesti la bellezza di questa 02 tii, antesignana delle attuali M3 ed M5 ed oggi quasi sparita dalle nostre strade;addirittura uno di questi estimatori del marchio con una M 5 nera un giorno mi ha affiancato in velocità, ha  tirato giù il finestrino e mi ha chiesto se volevo vendergliela …… 

 Incredibile una proposta di acquisto a oltre …..km/h…non mi era mai capitata ….ma nello spirito del modello ci può stare anche questo… ora sono su una BMW.

  

                                                                                        Sergio Pomicino

 

 

La splendida 2002 Tii di SERGIO, con il suo restauratore il  "MAGO"  delle BMW Pino Altomare

 

 

  
 

Le BMW di carta

Scarica, stampa e ritaglia le BMW 2000 e 2002 per costruire con la carta due modellini tridimensionali

Download

Scarica in formato pdf il depliant della retrospettiva "Le Macchine del Tempo" realizzato da Autofan sul tema della Serie 02