• Ingrandisci caratteri
  • Caratteri di default
  • Diminuisci caratteri
Home

BMW 2002 Tii Stradale in Giri liberi a Vallelunga

E-mail Stampa PDF

Organizzato da A. S. Sport Service.

Il 31 Luglio A.S. Sport Service ha organizzato una giornata di “giri liberi”, prove ed altri eventi  nel mitico autodromo di Vallelunga; noi ci siamo iscritti con una BMW 2002 Tii del 1972 assolutamente “stradale”.

La nostra sessione di prove,  per auto storiche non racing, è  alle 9,30; è sempre emozionante “girare”  su un famoso circuito,  anche se questa volta lo facciamo con un auto storica Stradale;  entriamo in pista che già da qualche minuto sta girando una X 1/9  tipo Dallara Gr.5  con gomme slik che và come un missile; questo non ci preoccupa affatto in quanto il forte rumore del suo scarico “libero” ci avverte ben prima del suo arrivo e ci consente sempre di darle strada in sicurezza; assaggiamo, quindi,  la pista con velocità molto moderata ma come spesso avviene quando si aspetta un evento con piacere accade l’imprevisto….ci rendiamo conto subito che la macchina non è “a posto” in quanto accusiamo nelle curve a destra una eccessiva rumorosità in appoggio e ci fermiamo ai box ; il controllo sommario ci consente di notare un eccessiva escursione degli organi meccanici propulsivi anche se comunque vincolati e pur senza che questa situazione sia “pericolosa” per gli altri; decidiamo di rientrare e di fare qualche giro di pista a velocità ridotta e poi progressivamente sempre più veloce; ci rendiamo conto che, usando un po’ di  tecnica particolare (ovvero  il cosìdetto  “uovo sotto al piede”)  quando affrontiamo le curve a destra, si può “girare“ più rapidamente e  siamo felici che così la  giornata non sarà una delusione per l’inconveniente patito; nel frattempo sopraggiunge una GT junior Alfa Romeo, tutta ben assettata con un motore ben preparato che abbiamo potuto ascoltare prima di entrare in pista nel riscaldamento; quando si trova in coda  cominciamo a “tirare” usando sempre la tecnica sperimentata prima ma adesso lo facciamo con molta attenzione perché sbagliare ora significherebbe farci superare; allora inanelliamo qualche giro a mo di elastico con il Gt Alfa che si avvicina quando curvo a destra ma che vedo drasticamente allontanare nel retrovisore quando spingo a fondo all’uscita delle curve;  la mia 02 Tii in effetti ha una ripresa molto superiore all’alfa e nonostante l’handicap non mi faccio superare; all’ uscita della curva “Roma” è fantastico vedere il muso del Gt allontanarsi per poi quasi sparire quando sono in vista dei “Cimini”;  la sessione termina e si rientra al paddok ; mi sono proprio divertito a tenere dietro la Gt Alfa ed il suo valido e competente pilota; quest’ultimo, una volta fermi al paddok,  si è avvicinato alla mia 02 tii incuriosito dalla tenuta di strada e dalla ripresa di questo modello che,  contrariamente al suo aspetto da tranquilla berlina a due porte, in questo circuito và più forte della sua pur pepata e bella Alfa Gt junior; In effetti altri “Alfisti” si sono avvicinati alle due vetture, dopo aver visto il “duello” dalla terrazza che domina quasi tutta la pista sopra i Box, chiedendo ironicamente al  proprietario del Gt 1300 junior se fosse per caso un  Gt Junior “1350” (ovvero 1750).. per quanto andava forte……

 Siamo sicuri che ci rivedremo in pista prossimamente perché questa formula messa a punto da A.S. Sport Service ci è molto piaciuta;  aprire anche alle storiche stradali è un fatto positivo per dare la possibilità ai piloti smanettoni di divertirsi in sicurezza in pista e non per le strade aperte alla normale circolazione.

 

                                                                                                                                                                  Sergio POMICINO

 Alcune delle storiche presenti all'evento di Vallelunga" e  Stefania di AS sport service con la nostra 02 tii.

 

 
 

Le BMW di carta

Scarica, stampa e ritaglia le BMW 2000 e 2002 per costruire con la carta due modellini tridimensionali

Download

Scarica in formato pdf il depliant della retrospettiva "Le Macchine del Tempo" realizzato da Autofan sul tema della Serie 02